Le antiche rovine della rocca e della Pieve romanica di Vernasca

Ritrovo: Vernasca (PC) Piazza della Vittoria

 

È vero che sul colle di Vernasca sorgeva un poderoso borgo fortificato medievale? Cosa rimane di questo antico fortilizio? È vero che le sue prime notizie risalgono all’Anno Mille? Per quale ragione i diplomi imperiali del secolo XI affermano che la rocca di Vernasca era sorta “contro le violenze dei pagani”? È vero che il borgo era dotato di una pieve dedicata alla Madonna? Cosa ne rimane?

SCOPRITELO CON ARCHISTORICA E MEMORIE DI PARMA!!!

L’architetto Manrico Bissi ci condurrà in un affascinante percorso nel cuore del borgo di Vernasca, per riscoprire le tracce dell’antico castello imperiale, e le imponenti rovine della pieve alto medievale

ORARI DI RITROVO:

Turno A: ritrovo ore 9.30 Visita ore 9.45/11.15

Turno B: ritrovo ore 11.15 Visita ore 11.30/13.00

Turno C: ritrovo ore 14.45 Visita ore 15.00/16.30

Turno D: ritrovo ore 16.30 Visita ore 16.45/18.15

 

INFORMAZIONI E ADESIONI:

Tel: 3319661615 – 3391295782 – 3662641239

Sito Web: www.archistorica.it

Mail: archistorica@gmail.com

 

QUOTE E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE:

SOCI DI ARCHISTORICA e/o MEMORIE DI PARMA 2021: €5,00

NUOVI SOCI E RINNOVI: €9,00

(inclusa tessera associativa valida fino al 31.12.2021)

 

I turni sono a numero chiuso e strettamente su prenotazione scritta con mail o Whatsapp, indicando numero e nomi completi dei partecipanti, turno preferito e seconda scelta, numero di cellulare; seguirà elenco di conferma con i turni assegnati.

 

I PARTECIPANTI ALLA VISITA POTRANNO USUFRUIRE DI UNO SCONTO DI €1,00 SUL BIGLIETTO DELLA MOSTRA “LE ACQUEFORTI DEL REMBRANDT” ALLESTITA A VIGOLENO NELL’ORATORIO DELLE GRAZIE!

Martedì 20 luglio piazza della Fontana – h 21.15

INGRESSO LIBERO

In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante il progetto vuole celebrare il più grande poeta di tutti i tempi dedicandogli due grandi reading teatrali itineranti proprio per valorizzare i luoghi stessi in cui verranno svolti gli spettacoli e per rendere ancor più vivo il percorso, l’itinerario poetico che Dante compie nel suo più grande poema letterario e nel più grande viaggio dell’anima mai stato scritto da un uomo nella storia della letteratura mondiale.

 

ASCESA AL PARADISO (Capitoli I, XI, XII, XXXII e XXXIII)

Voce recitante maschile:     Mino MANNI

Voce recitante femminile:  Marta REBECCA

Al violino:                    Silvia MANGIAROTTI

Al violoncello:              Francesca RUFFILLI

 

La scelta dei canti, le scelte musicali e la regia delle serate sono curate da Mino Manni

 Nella Divina Commedia Dante ci dice che l’uomo ha il dovere di giungere, nel pensiero e nell’azione e nonostante le avversità, al massimo delle sue possibilità, poiché in ciò si distingue dai bruti, ma deve sempre
saper riconoscere i propri limiti. Un tema direi oggi fondamentale per capire l’epoca in cui stiamo vivendo e cosa possiamo fare per reagire alle situazioni più buie e oscure che la vita continua a presentarci. Un modo per riscoprire e riassaporare la grandezza e la potenza di un poeta e di un’opera che non saranno mai celebrati abbastanza.

 

Jacopo Veneziani presenta

Simmetrie”

Vigoleno – Piazza della Fontana

h 18.30

osservare l’arte di ieri con lo sguardo di oggi…

Conduce la giornalista Nicoletta Marenghi

In collaborazione con Associazione produttori di Vin Santo di Vigoleno e

Libreria Fahrenheit 451 di Piacenza

 

Ingresso gratuito – Prenotazione consigliata – info@visitvigoleno.it – 32975037734